Vai al contenuto

Patty Pravo: “droga sì, ma non mi sono rifatta”

patty pravo

Patty Pravo non si risparmia, MAI. Ospite a Belve ne ha raccontata qualcuna delle sue, anche sulla droga. Sì, anche sulla chirurgia!

Patty Pravo, l’anfetamina e le altre droghe

Patty Pravo è figlia di un’epoca diversa, gli anni ’70, che al tempo divise l’Italia in tradizionalisti e figli dei fiori. La cantante, ovviamente, scelse il secondo gruppo e questa forma mentis è viva anche oggi, alla veneranda età di 75 anni. Quando la Fagnani le ha chiesto di dire la sua opinione in merito alle droghe, lei ha risposto con disarmante sincerità che TUTTI si drogano nel campo musicale, altrimenti sarebbe impossibile andare avanti: “chi è che fa questo mestiere senza anfetamine?

E no, non parlava degli anni ’70, ma “in generale”, rimarcando come quest’abitudine esista ancora oggi. La conduttrice Francesca Fagnani forse ci crede poco o, forse, si sta divertendo troppo per cui ha anche l’ardire di chiederle quali sono gli effetti dell’anfetamina. Patty risponde subito che «Lavori talmente tanto che alle volte non dormi assolutamente, hai molta vitalità». Se lo dice lei!

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Gli amori, i soldi e la chirurgia

Quella con Patty Pravo è una delle interviste più interessanti di quest’anno, sarà perché è una delle poche dive ad aver assorbito quell’allure hollywoodiano che le altre cantanti italiane hanno sempre tenuto ben lontano. Basti pensare ai suoi amori: ci sono Riccardo Fogli (che per lei lasciò la moglie e fece scandalo) e Franco Baldieri, ma anche il batterista inglese Gordon Angus Faggetter (suo primo marito), i fratelli Paul e Jeffrey Martinez (sì, entrambi, nello stesso momento), il chitarrista americano John Edward Johnson. Tutti più giovani, perché la Pravo ha sempre detto di preferirli giovani e stranieri.

 Gordon Angus Faggetter
Gordon Angus Faggetter

Amori spesso durati poco, ma che hanno contribuito a renderla una diva. Una diva spesso usata per il suo potere di fare soldi, tanto da perderne molti a causa di loschi personaggi che l’hanno derubata con la scusa di gestirle il denaro guadagnato. “Papà mi diede la maggiore età a 16 anni, non sapevo assolutamente nulla di tutto questo; mi dedicavo e lasciavo che gli altri gestissero i soldi? Se mi hanno un po’ fregata? Certo, e non solo loro».

Infine, l’ultima stoccata in riferimento alla chirurgia. A 75 anni il volto della cantante è diverso rispetto a quello da giovane, con bocca più carnosa, zigomi alti e pochissime rughe. È quindi innegabile il suo ricordo al ritocchino, eppure non lo ammette: «Io non mi sono mai fatta niente, sono così adesso e si vede no? Niente di niente, solo qualche iniezioncina. Se dovessi rifarmi mi farei un bel lifting, però ci vuole tempo e io non ho tempo. Lo rimandiamo».

Insomma, Patty Pravo DIVA fino alla fine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *