Vai al contenuto

Jurgen Klopp lascerà il Liverpool a fine stagione. Toto nomi di sostituti e squadre dove giocare

Jurgen Klopp
Notizie dal Liverpool calcio (foto di Pixabay)

Jurgen Klopp: l’addio che scatena le reazione dei fans, dei giornalisti e anche del calciomercato

Jurgen Klopp, leggendo diverse biografie, è uno degli allenatori migliori della sua generazione, anno di nascita 1967. Il mercato calcistico teneva gli occhi puntati su Mourinho perché da tempo le cose con la Roma non andavano benissimo e dichiarazioni di cambio strada ce n’erano state. Per il Liverpool no, anzi, il club è tornato primo in classifica, distacco di cinque punti dal Manchester City, una sola sconfitta quest’anno, tre vittorie consecutive nelle ultime giornate. Klopp è alla sua terza squadra di calcio da allenatore e il contratto, iniziato nel 2015, è fino a giugno 2024. Non rinnova, finora ha preparato 464 partite e il modulo più utilizzato è il 4-3-3 soprattutto negli ultimi anni.

Addio di Jurgen Klopp: cronaca di una mattinata

Clamoroso Liverpool, si legge su Eurosport ma anche altri giornali sono rimasti a bocca aperta. Jurgen Klopp lascerà la panchina Reds al termine della stagione 2023-2024. Allenatore e club hanno ufficializzato questa decisione, ecco tutte le frasi e le dichiarazioni rilasciate dal tecnico su questa decisione.

Rapporto meraviglioso con la squadra, “i giocatori avevano molte domande, ho parlato con loro insieme e anche dopo qualche volta“. Jurgen Klopp raccontaabbiamo un legame davvero forte, i giocatori non hanno insistito sulle dimissioni perché siamo professionisti“. In generale, con il Liverpool e nel calcio, l’accordo prevede che a fine contratto può succedere di tutto ma anche alla fine della stagione o addirittura nel corso del campionato.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Jurgen Klopp ha anche spiegato il motivo per cui ha scelto di lasciare il club, “sto bene ma non ho energie infinite“. “Ho sempre investito tutto quello che avevo. Mi sono reso conto che le mie risorse non sono infinite e preferisco mettere tutto in questa stagione e poi fare una pausa o fermarmi o altro. Abbiamo questa squadra con tutte le cose fantastiche che abbiamo in questo club, hanno bisogno di un allenatore al top del suo gioco e di altissimo livello. Non posso più essere lì. L’alternativa è che vado alla prossima stagione e ho cercare di superarlo, non è giusto“.

Liverpool, prima in Premiere League

Il Liverpool è in testa alla classifica con 14 vittorie e 48 punti. Negli anni precedenti si è sempre mantenuta alta in campionato tanto da riuscire sempre ad entrare in Champions League, l’ultimo campionato vinto è del 2019/2020 con i due Manchester alle spalle.

Nella Premier si è arrivati alla 22° giornata, mancano sedici incontri fino a giugno e non c’è solo il campionato. Ad esempio, nelle semifinali di Coppa Lega, il Liverpool ha pareggiato nel ritorno, ha il complessivo a suo vantaggio.

Nella FA Cup ha vinto l’Arsenal con due reti, giocava in trasferta. Le prossime partite del Liverpool sono contro il Norwich City in Fa Cup, contro il Chelsea in campionato il 31 gennaio. Ci sono anche notizie di calciomercato: i Reds sono interessati a Teun Koopmeiners, miglior marcatore dell’Atalanta. Il centrocampista interessa anche a Napoli e Juventus. L’offerta del Liverpool è di 47 milioni.

Jurgen Klopp: totonomi di sostituti e prossimi club in cui allenare

man 2037255 1280

Per i Liverpool dalle 15.00 circolano questi tre nomi come possibili sostituzioni di Jurgen Klopp nel prossimo campionato: Xabi Alonso, Roberto de Zerbi e Luis Enrique. Roberto Zerbi è il favorito nei bookmakers, 44 anni, contratto con Seagulls fino al 2026.

Trattandosi di una sospensione per stanchezza mentale e fisica non è da escludere una pausa di un anno dal Liverpool, questo però è più un rumor. Alcuni analisti pensano ad una squadra in Germania dove ha già allenato, atteso e anche ammirato. Il Bayern sta per liberare la panchina o almeno ci pensa da un po’, Jurgen Klopp libero dal Liverpool nella prossima stagione apre scenari.

C’è poi la Serie A, Goal dichiara che nessun club italiano è in grado di sostenere uno stipendio da 18 milioni di euro circa. Alcuni titoli di giornale associano Klopp al Napoli, anzi sembra che ci sia stato anche un invito da parte dei tifosi. Le due squadre possibili dove potrebbe allenare sono anche Juventus e Milan in base ai progetti futuri di Allegri e Pioli.

Continua dopo gli annunci...

Autore

Mi chiamo Iole Di Cristofalo e mi piace scrivere, svolgo come lavoro quella del web content editor, ho aggiornato le mie competenze imparando a creare video e grafiche online. In rete mi occupo di attualità, cronaca, scienze, ambiente e cultura, fotografia e video. Ultimi corsi professionali seguiti: comunicazione multimediale, web copywriting, scrittura d'impresa.View Author posts

Lascia un commento