Vai al contenuto

Italiana uccisa a Playa del Carmen, chi era la 40enne?

italiana uccisa a playa del carmen

Italiana uccisa a Playa del Carmen, lavorava in un bar

L’immagine di Playa del Carmen (Messico) è legata alle bellissime spiagge di sabbia bianca che attirano milioni di turisti di tutto il mondo ogni anno. Sono perfette per le famiglie, per gli amanti del surf e per chi vuole semplicemente rilassarsi al sole con un mojito. Playa del Carmen si trova nello stato messicano di Quintana Roo, nella Penisola dello Yucatan, famosissima per le spiagge sul Golfo del Messico e le rovine maya. Nel settore del turismo (alberghiero e della ristorazione, ma anche tour operator, guide e interpreti) lavorano migliaia di stranieri. Anche Ornella Saiu lavorava a Playa del Carmen, fino a ieri, quando la sua vita è stata spezzata, tutto ad un tratto. Cosa è successo?

image 564

Playa del Carmen

Per approfondire:

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Duplice femminicidio ad Arezzo, uomo di 38 anni accoltella moglie e suocera

Novara, femminicidio-suicidio, un uomo e una donna trovati morti in casa

La dinamica dei fatti

Ieri, martedì 30 di maggio, intorno alle ore 8.30 ora locale (16.30 in Italia) un’uomo armato è entrato nel Café Sabrina 48 , caffetteria ristorante dove lavorava Ornella. La donna si trovava di turno ed era dietro il bancone. L’uomo, senza proferire una parola, le ha sparato diversi colpi in testa. Poi si è dato alla fuga com’era arrivato: con una motocicletta. Le telecamere di videosorveglianza hanno registrato tutto. Più tardi, a poca distanza dal luogo dell’omicidio, la polizia ha trovato la moto e l’abbigliamento indossato dall’omicida. Ora, le forze dell’ordine stanno indagando. Il primo sospettato è un ex collega di lavoro della donna, con il quale pare avesse intrattenuto una relazione finita male.

Un testimone ha chiamato la polizia, che è giunta immediatamente sul luogo del delitto; quando sono arrivati i soccorritori, per Ornella non c’era più nulla da fare. La donna è deceduta sul colpo. Gli agenti stanno dando la caccia al killer, ma per il momento non sono stati annunciati arresti.

Chi era la vittima? Il ricordo della comunità

Ornella Saiu aveva 40 anni e si trovava in Messico da 20. Di origini sarde, aveva un figlio di 18 anni che ieri è rimasto orfano, perché il padre è deceduto qualche anno fa. Ora le autorità dovranno trovare per il ragazzo una sistemazione provvisoria finché si farà avanti qualche parente. Ornella era conosciuta dalla comunità italiana che c’è a Playa del Carmen, e che ha postato subito messaggi di cordoglio e una sua fotografia, salutandola affettuosamente. Il locale dove lavorava era molto frequentato dai turisti italiani.

image 565

Il console: “questo atto di violenza non resti impunito”

Il console onorario dell’Italia sul posto, Italo Sampablo, in un comunicato ha ricordato la vittima come “playense d’adozione che considerava questa città come se fosse la sua. E ha dichiarato di avere sollecitato le autorità competenti “affinché questo delitto orribile non resti impunito. La verità deve prevalere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *