Vai al contenuto

Corona contro tutti: lo sferzante sfogo su Instagram

Ormai non si parla d’altro: da un lato Totti-gate, dall’altro il “Corona-gate”, uno scandalo a matrioske che sta spopolando per il web e le cronache rosa e non, ogni giorno con un nuovo capitolo. Nemmeno nella più fantasiosa delle serie Netflix ci si sarebbe aspettati un simile susseguirsi di colpi di scena.

Corona e il profilo bannato

Dopo esser stato bannato da instagram, l’ex re dei paparazzi ha ricreato un nuovo profilo che in appena 2 giorni ha già riguadagnato la bellezza di 30k followers.

E intanto, l’ex fotografo dal profilo del figlio promette: a 100k followers farà delle rivelazioni inedite. Poi la stoccata alla ex coppia più chiacchierata dell’estate dal profilo del figlio Carlos: “Avete parlato per una estate intera di due che non avrebbero meritato nemmeno una didascalia nei giornaletti dei palinsesti televisivi”, ha tuonato.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Poche ore dopo, sempre dal profilo del figlio Carlos ha aggiunto: “Mi hanno chiuso il profilo. Nessuna segnalazione, nessuna mail: ancora una volta. È chiarissimo che c’è qualcuno che pensa di potermi mettere a tacere con quattro segnalazioni su un profilo non verificato. Non ci riuscirete, non ci riuscirete mai. Vi faccio una promessa, se questo profilo arriva a 300.000k (ndr quello di Carlos) condividerò proprio qui il mio archivio personale. Se mi bloccherete anche qui, lo farò in televisione, quindi non agitatevi troppo. Ci sono già tutti i maggiori quotidiani che chiedono materiale da giorni. Tornando a noi dal profilo di mio figlio comunicherò commentando fatti italiani e i miei commenti sul panorama della comunicazione della politica,. Invece dal nuovo profilo condividerò le mia foto archivio. State f******o con la persona più sbagliata del mondo. In altra sede parleremo della libertà di espressione in questo Paese che si fa dettare regole incomprensibili da quattro imbecilli californiani evasori fiscali non rosicate troppo. PERACOTTARI”.

Continua dopo gli annunci...

Insomma, che dire: avanti con la prossima puntata!

Autore

Lascia un commento