Vai al contenuto

Biden contro Trump, la sfida che spacca in 2 l’America

biden

Biden contro Trump, il duello

Il duello che due terzi degli americani non avrebbero voluto vedere nel 2024 sta diventando reale. Il Presidente USA Joe Biden ieri ha diffuso un video di 3 minuti e 5 secondi annunciando la sua ricandidatura. La risposta di Donald Trump è arrivata subito dopo, lapidaria. Il tycoon ha definito Biden il peggior Presidente della storia. Il fatto è che all’apparenza non ci sono altri candidati repubblicani e democratici che possano fare ombra ai due rivali. Anche se si dovrà attendere qualche settimana per conoscere definitivamente il parterre degli sfidanti, solo Ron de Santis, governatore della Florida, sembra in grado di fare ombra a Donald Trump. Mentre per Biden non appaiono altri candidati “papabili” all’orizzonte.

Certo è che l’attuale Presidente USA avrebbe 82 anni all’inizio di un ipotetico secondo mandato nel 2025, che è un’età paragonabile alle aspettative di vita, che oggi negli Usa superano i 79 anni. Ma anche Donald Trump non è più giovanissimo, poiché svolgerebbe un eventuale mandato all’età di 79 anni!

image 167

Ron De Santis

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Le statistiche come analizzate dai sondaggi

I sondaggi fotografano i desideri degli americani. Il 65% non vuole Trump, mentre il 56% non ci pensa ad avere ancora l’80enne Biden come rappresentante istituzionale. Secondo il Wall Street Journal, nel duello con Trump, Biden prevarrebbe con un vantaggio di 3 punti. Harvard-Harris presenta dati opposti, assegnando a Trump un vantaggio di 5 punti. Il duello sarà decisivo in 5 Stati: Nevada, Arizona, Georgia, Wisconsin e Pennsylvania.

Il pericolo dell’ala trumpiana e dell’ala democratica

I trumpiani

I triumpiani sono temuti dalla casa Bianca per diversi motivi. In bilico, la social security, i diritti dei transgender, il diritto dell’aborto e un regime fiscale privilegiato per i contribuenti più facoltosi.

I democratici

L immagini che propone Trump a contrasto nel suo video della durata di 32 secondi mostrano immagini costruite con l’AI (intelligenza artificiale) del mondo se vincesse Biden. Secondo loro tra qualche anno ci sarebbero code agli sportelli delle banche, la Cina invaderebbe Taiwan e gli USA sarebbero invasi dagli immigrati.

Questo è il fischio di inizio di una campagna che volgerà al termine il 5 novembre del 2024.

Le reazioni politiche

Barack Obama twitta entusiasta per il suo vice: “orgoglioso di tutto ciò che Joe Biden e la sua amministrazione hanno fatto in questi ultimi anni. E che continueranno a fare quando Biden sarà rieletto. Ora al lavoro

Jen Psaki, ex portavoce di Biden, dichiara che “la sfida sarà tra un presidente competente e un caotico Partito repubblicano“.

image 168

Chris LaCivita, consigliere di Donald Trump, replica che “se l’asset migliori dei democratici è l’anti trumpismo, vivranno un anno terribile“.

Dimitry Medvedev, fuori dai confini americani, ha definito Biden “un nonno disperato“. Lo ha scritto su Telegram, commentando la decisione del presidente degli Stati Uniti di candidarsi per finire il lavoro che ha iniziato. L’ex Presidente russo ha commentato: “Se fossi al posto dell’esercito americano produrrei rapidamente una finta valigetta con codici nucleari falsi nel caso vincesse così da evitare conseguenze irreparabili

I problemi con la legge dei due sfidanti

Le inchieste giudiziarie di cui è stato protagonista Donald Trump negli ultimi tempi minano la sua credibilità. In estate potrebbe essere anche incriminato in Georgia per interferenze nelle elezioni del 2020. Tuttavia, nemmeno Biden può dormire sogni tranquilli, perché suo figlio Hunter Biden è stato accusato di frode e possesso d’armi. Inoltre, il Congresso sta indagando sul ritiro frettoloso delle truppe dall’Afghanistan. Infine, i due candidati hanno in comune il dossier delle carte portate via dalla Casa Bianca.

Per approfondire:

Incriminazione Donald Trump, chi è Karen McDougal, inserita nei 34 capi d’imputazione?

Donald Trump incriminato, oltre 30 capi d’accusa contro di lui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *